Diursan

20,90 

Il DIURSAN è stato appositamente studiato per lavorare sul drenaggio degli organi emuntori: è un prodotto fitoterapico in compresse che contiene questi ingredienti vegetali: Spaccapietra, Zenzero, Sedano, Asparago, Finocchio, Gramigna, Rafano, Equiseto.

Disponibile

Categoria:

Descrizione

Integratore fitoterapico utile soprattutto nei cambi di stagione quando è consigliato drenare gli organi emuntori al fine di stimolarne il loro corretto funzionamento.

Equiseto, Pilosella, Ortosifon, Spaccapietra e Zenzero sono piante indicate a stimolare l’attività fisiologica del rene: hanno forti proprietà drenanti che facilitano l’eliminazione di scorie e tossine in eccesso. Inoltre riducono la renella, ossia quella sabbiolina fastidiosa che può formarsi all’interno dei reni e che può causare coliche e difficoltà nella minzione.

Il DIURSAN fornisce al corpo una sinergia di proprietà che aiutano al drenaggio ed alla depurazione dei reni.

È inoltre ottimo per contrastare l’insorgere di alcune forme di mal di testa.

Qualche parola sul drenaggio e sui reni :

Drenare significa rinforzare gli organi di eliminazione, detti organi emuntori (ossia fegato, reni, intestino, polmoni e pelle) e le loro attività escretorie.
Questi organi hanno il compito di eliminare le scorie accumulate dall’organismo a causa dei processi metabolici, di una scorretta alimentazione, inquinamento e stress.

Se l’organismo non fosse in grado di portare a termine questo processo di smaltimento si genererebbe un sovraccarico di tossine che inquinerebbe il sistema.
I reni filtrano il sangue, lo rigenerano eliminando scorie e tossine.
Grandi come i nostri pugni, si trovano nella zona lombare del corpo e svolgono un lavoro da titani.

Tutto il sangue attraversa i reni cinque volte al giorno grazie alle arterie renali, diramate a loro volta dall’aorta. Queste arterie si suddividono dentro il rene in diramazioni più piccole fino a confluire nei glomeruli, veri centri di filtraggio.
Sopra i reni si trovano le ghiandole surrenali, fondamentali per la produzione di cortisolo e adrenalina.

Funzioni del rene:
– purificazione del sangue

– eliminazione delle tossine e drenaggio

– regolazione degli equilibri idrosalini e acido/base

– regolazione della pressione arteriosa

Come tutti gli organi emuntori, anche il rene nei cambi di stagione necessità di sostegno perché affronta attività e movimenti di riassesto.

Alcuni segnali che potrebbero indicare un affaticamento dei reni:

– giramenti e mal di testa

– alterazioni dell’assorbimento del ferro

– eruzioni cutanee come sudorazione alla schiena e alla testa

– dolori e prurito alla pianta del piede

– secchezza agli occhi

– sbalzi pressori

– calcoli renali